Cessione del Quinto – Altroconsumo contro “Il Tuo Prestito”!

  • Cessione del Quinto – Altroconsumo contro “Il Tuo Prestito”!

    È di questi giorni un articolo di Altroconsumo, che immagino scritto dalla Direzione, dal titolo: “Prestiti a dipendenti e pensionati: “Il Tuo Prestito” si fa pagare caro.”

    È un intervento duro e circostanziato che valuta in negativo la pubblicità che questa società fa attraverso la distribuzione di volantini e via e-mail.

    Il titolo è durissimo e l’analisi dei prodotti offerti critica in modo feroce i costi di intermediazione.

    L’ombra che Altroconsumo cala sugli Intermediari è terribile: disonestà. Dice infatti: “Per questo non fate il Prestito o la Cessione del Quinto con queste Società di intermediazione ma andate a farle direttamente in Banca risparmiarete il costo della mediazione”.

    Non è Prestitia che deve difendere questa società chiamata in causa da Altroconsumo, ma di certo non è accettabile che la categoria degli Intermediari sia trattata così.

    NO!, non è accettabile!

    Le Società di Intermediazione differiscono dalla Banca per la diversificazione dei prodotti.

    Siamo inoltre consci dei misfatti e delle truffe del passato combinate da Agenti e Mediatori senza scrupolo alcuno, ma è un retaggio del passato che ormai è stato definitivamente superato. ad Altroconsumo contestiamo la generalizzazione, non è accettabile! Ci sono Società e Società, bisogna distinguere tra esse, non generalizzare!

    Il mercato creditizio, in realtà, offre la possibilità di avere contatti con più Istituti di credito, Società Finanziarie ed Intermediari, la qualità dell’offerta emerge da come è gestito il contatto, dal preventivo fornito e dal confronto tra i preventivi di prodotti di più Banche e/o Società finanziarie.

    Va inoltre precisato con determinazione che i costi delle commissioni e delle intermediazioni sono variabili così come i costi delle assicurazioni ed è la loro somma che fa la differenza del TAEG.

    I nostri alleati ad esempio offrono la Cessione del Quinto a dipendenti pubblici con un TAEG del 9,57%.

    La Banca un prodotto così non lo propone di certo, con o senza Intermediario, perché aumenta il proprio guadagno!

    Fa parte di prodotti che una Società di intermediazione seria può permettersi di proporre ai propri clienti proprio per la riconosciuta alta professionalità.

    Se sul mercato ci sono operatori che offrono prodotti come quello denunciato da Altroconsumo, deve rimanere circonstanziato a quella Società e il cliente starà bene attento a non farsi fregare.

    Mi attenderei quindi da Altroconsumo una correzione dell’articolo che precisasse che non tutte le Società di intermediazione sono uguali e che bisogna confrontare più preventivi di più finanziarie prima di decidere sul da farsi.

    Ora mi permetto di portare alla attenzione, come esempio significativo, l’ultimo preventivo di Cessione del Quinto dello stipendio fornito il 31/01/2013 ad un cliente di 43 anni dipendente di una Azienda Pubblica:

    Azienda Pubblica
    Prestito
    Tipo Contratto: CESSIONE
    Numero Rate: 120
    Importo Rata: €365,00
    Capitale Lordo: € 43.800,00
    Liquidazione
    Netto Ricavo: € 28.597,79
    Indici
    TAN: 7,1684
    TAEG: 9,5723
    TEG: 9,5593

    Prestitia potrebbe portare molti esempi come questo!

    Per tutti coloro che hanno bisogno di essere finanziati o di rinegoziare i Prestiti che hanno in corso Prestitia è pronta a fare la propria parte offrendo consulenza gratuita e proponendo le migliori soluzioni a tutti indistintamente.

    Prestitia si propone, con il proprio staff di consulenti, per analizzare la tua storia e la tua necessità economica!! Interpellaci e potrai utilizzare il nostro suggerimento a costo zero!!!

0 comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Top