Delega o seconda Cessione del Quinto

  • Delega o seconda Cessione del Quinto

    La legge 180/50 e successive modifiche, stabilisce che il dipendente che lavora a tempo indeterminato con Datore di Lavoro Pubblico, Statale e Privato (Spa, Srl, Snc, Sas, SCARL), qualora abbia avuto concesso la cessione del Quinto, può richiedere una seconda Cessione del Quinto dello Stipendio.

    La stessa legge afferma anche che la concessione della seconda Cessione del Quinto o Delega dipende dal Datore di Lavoro. Costui si può rifiutare di concederla e la sua decisione è inappellabile in quanto sua facoltà, mentre la prima Cessione è costretto a concederla perchè previsto dalla legge.

    Il dipendente in genere fa ricorso ad una seconda cessione perché troppo indebitato e con questa operazione va a consolidare più rate per averne una sola da pagare, magari per un periodo più lungo, ed ottenere così un po’ di liquidità da usare per la famiglia: mobili, auto usata per lavoro, ecc.

    Ed è anche l’unica soluzione in caso di segnalazione come cattivo pagatore. Una seconda Cessione, infatti, da la possibilità di pagare i crediti non saldati per i quali si è segnalati e rientrare così ad essere di nuovo finanziabile.

    Per riuscire ad ottenere la Delega e per saldare vecchi debiti serve una consulenza fatta da professionisti che prendano a cuore queste situazioni e che siano eticamente corretti. Qualità che posseggono i nostri professionisti. I professionisti di Prestitia sono a tua disposizione!!

    Chiedi una consulenza o un preventivo, è un Servizio gratuito di Prestitia!!!!

0 comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Top